incontro

La doppia crisi delle e degli invisibili: le distorsioni della filiera alimentare ai tempi del Covid-19

Trasmesso da

Bologna, Italy

5 Novembre ore 18:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Il panel rientra all’interno della quinta edizione del Festival della Partecipazione, un evento promosso da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva, Legambiente e UISP, in collaborazione con Slow Food, la Fondazione per l’Innovazione Urbana e con il contributo del Comune di Bologna che ha avuto luogo a Bologna dal 16 al 18 ottobre 2020 e online.

Luogo di idee e dibattiti, il festival ha l’obiettivo di contribuire alla trasformazione del paese attraverso il ruolo attivo e la partecipazione dei cittadini e la tutela dei loro diritti. L’attuale emergenza relativa al Covid-19 ha messo in evidenza la forte rilevanza del contributo dei lavoratori stranieri all’agricoltura italiana e le criticità connesse. Insieme ad altre organizzazioni e studiosi del tema, analizziamo la filiera agroalimentare che ancora troppo spesso nasconde disuguaglianze e discriminazioni.

Intervengono:

  • Maria Carmela Macrì, ricercatrice CREA Politiche e Bioeconomia racconta l’impatto del Covid-19 sui lavoratori stranieri dei nostri campi e quali sono le sfide future
  • Grazia Moschetti di ActionAid parla di cosa è successo a quelle lavoratrici che si trovavano già in una condizione di fragilità
  • Eleonora Cavallari di Terra!Onlus analizza la mobilitazione per la regolarizzazione di questi lavoratori
  • Giorgia Giudice ci parlerà della campagna realizzata dalle ragazze e dai ragazzi della rete dei giovani di Slow Food Italia (Slow Food Youth Network Italy) nata dall’urgenza di denunciare le distorsioni della filiera e quanto queste fossero strutturali e non contingenti
  • Giorgia Ceccarelli di Oxfam Italia parla del ruolo della GDO in ottica di equità nella filiera
  • Maria Elena Mililli, Coordinatrice Regionale Avviso Pubblico Emilia Romagna, racconta il potenziale ancora inespresso della legge 199/2016 e il lavoro da fare sulle filiere di qualità.

Il tentativo generale vuole essere quello di provare a ragionare sul rapporto tra partecipazione e filiera e se e come la prima possa contribuire a portare maggiore equità alla seconda. L’incontro verrà moderato da Giorgia Canali del Comitato Esecutivo di Slow Food Italia.

È possibile partecipare all’incontro, seguendo la diretta streaming a questo link

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili