Célia Xakriabá – Il polmone del mondo è indigeno

Trasmesso da

Bra, Italy

Ora locale

15:00

20 Gennaio ore 15:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

La crisi che stiamo vivendo ci insegna che è necessario – e urgente – un ripensamento collettivo dell’umanità, delle nostre vite e del nostro rapporto con le risorse naturali. E con i popoli indigeni, le cui conoscenze e la cui spiritualità sono fondamentali per la sopravvivenza del genere umano.

Per questo è importante capire che chi sopravvivrà al Covid-19, a questa guerra respiratoria, planetaria, e umanitaria, dovrà passare poi attraverso un secondo momento ugualmente drammatico. Perché il pianeta entrerà in uno stato febbrile, sarà in preda alle convulsioni. Ma la società, l’umanità senza i popoli indigeni avrà sete, ma ci sarà solo acqua sporca. Una società senza i popoli indigeni, avrà fame, ma avrà solo cibo avvelenato. La lotta dei popoli indigeni  non è solo per la cura della Terra, la nostra lotta è anche per la cura dei polmoni della gente, ma soprattutto è per il polmone della Terra, che è ammalata. Il polmone del mondo è indigeno.

Célia Xakriabá, educatrice e attivista indigena del popolo Xakriabá del Brasile. È conosciuta soprattutto per la sua partecipazione a dibattiti e conferenze tenuti nelle università brasiliane per promuovere i diritti delle donne, della terra e dell’educazione indigena. Nel 2015 è stata la prima rappresentante di origine indigena al Dipartimento dell’Educazione del Minas Gerais, ricoprendo la carica dal 2015 al 2017.

Accessibili gratuitamente, i Food Talks sono il nuovo format di Terra Madre Salone del Gusto: 10 minuti in cui i nostri special guests fanno emergere pensieri e parole davanti alla camera, dipingendo un quadro collettivo del futuro che vogliamo. L’episodio completo con Célia Xakriabá sarà rilasciato il 20 gennaio.

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, PT

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili