Don Luigi Ciotti – Il percorso criminale del cibo e la tratta delle persone. La legalità contro le agromafie 

Trasmesso da

Bra, Italy

Ora locale

18:00

11 Ottobre ore 18:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Le agromafie controllano quello che definiamo come un percorso criminale del cibo, che coinvolge attività – tante – a loro volta criminali quali la tratta di esseri umani finalizzata allo sfruttamento lavorativo. 

 

È il caporalato in agricoltura, il riciclaggio di capitali illeciti attraverso il lavoro nero e grigio, il racket, l’usura a danno degli imprenditori in difficoltà, la gestione diretta dei mercati generali allo scopo di condizionare la borsa dei prezzi. A differenza che in altri comparti le mafie in agricoltura spesso non sono in concorrenza tra di loro, ma abilmente si spartiscono equamente i proventi illeciti mettendo da parte le guerre tra clan. 

Per parlare della battaglia per l’affermazione della legalità abbiamo invitato Don Luigi Ciotti, sacerdote, giornalista e attivista sociale. Nel 1965 ha fondato il Gruppo Abele, che negli anni si è occupato, tra l’altro, delle persone in difficoltà e di combattere dipendenze di ogni tipo. Nel 1995 ha fondato Libera, associazione che si occupa di contrastare la criminalità organizzata, promuovere la cultura della legalità democratica e la giustizia sociale, valorizzare la memoria delle vittime delle mafie. 

Accessibili gratuitamente, i Food Talks sono il nuovo format di Terra Madre Salone del Gusto: 10 minuti in cui i nostri special guests fanno emergere pensieri e parole davanti alla camera, dipingendo un quadro collettivo del futuro che vogliamo. L’episodio completo con Don Luigi Ciotti sarà rilasciato l’11 ottobre.

 

Contenuto sostenuto da Alce Nero

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, EN

Evento online

Tag in questo evento

food talk

Altri eventi in questo format

Eventi correlati

Scopri altri eventi simili