Educhiamo i sensi alla biodiversità

Trasmesso da

Bra, Italy

Ora locale

14:00

18 Febbraio ore 14:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Quando impariamo a utilizzare al meglio i nostri sensi e quando impariamo facendo e giocando, possiamo comprendere meglio il mondo che ci circonda. Per questo come Slow Food da anni ci occupiamo di educazione sensoriale, promuovendo un approccio educativo di tipo esperienziale che punta al piacere, alla convivialità e alla dimensione emotiva e relazionale del sapere.

Ed è per questo che tuteliamo la biodiversità attraverso i sensi: per noi infatti la biodiversità si preserva e si valorizza mangiando. Ma come far comprendere in particolare ai bambini e ai nostri ragazzi l’importanza della tutela della biodiversità? Come accompagnarli nella riscoperta dei sensi e acquisire gli strumenti per comprendere la ricaduta delle proprie scelte alimentari e il legame tra la salute del pianeta, la nostra e la difesa della biodiversità?

Lo scopriamo in un webinar formativo, organizzato nel quadro del progetto Covcheg finanziato dall’UE. Parliamo di biodiversità, di come insegnarla a scuola, con esempi progettuali e didattici.

Intervengono:

  • Francesco Sottile, consulente tecnico per la Fondazione per la biodiversità di Slow Food
  • Luisa Fazzini, professoressa dell’Istituto Comprensivo Graziella Murari di Valeggio sul Mincio (Vr), membro del direttivo regionale di Associazione italiana insegnanti di geografia Veneto e consigliere nazionale di Slow Food
  • Maria Alicia Ramirez, direttrice e fondatrice di Chukuwata Foundation e leader del convivium Slow Food Barranquilla

Cosa ti porti a casa:

  • alcune nozioni legate alla biodiversità: come conoscerla e farla conoscere
  • approfondimento su alcuni progetti educativi, come per es. Arca del gusto e Orto in Condotta, e le loro declinazioni a livello internazionale

 

Altre informazioni

Lingue dell'evento: EN, RU, AZ

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili