I fiumi connettono il mondo. Creatori di terre: il Missisipi e il Mekong

Trasmesso da

Bra, Italy

Ora locale

17:00

25 Ottobre ore 17:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

I bacini fluviali del Mississippi e del Mekong sono stati importanti creatori di terre.

Negli ultimi 6000 anni, il Mississippi ha creato la costa della Louisiana, che ospita le più grandi zone umide del Nord America, mentre il Mekong ha dato vita al fertile delta del Mekong, in Vietnam. Entrambi gli ecosistemi sono ricchissimi di biodiversità e ospitano due delle più grandi rotte di pesca e di voli migratori del mondo. L’incredibile abbondanza di queste regioni costiere ha dato vita a cucine di fama mondiale sorprendentemente simili. D’altro canto, però, le zone umide costiere della Louisiana e del Vietnam sono estremamente fragili: oggi sono fra le regioni del mondo che stanno scomparendo più rapidamente a causa della crisi climatica e dell’industrializzazione.

Relatori:

  • Tammy Greer, Ph.D. è membro della United Houma Nation e direttore degli American Indian Studies presso l’Università del Southern Mississippi. Le sue ricerche attuali si concentrano sui problemi e le disuguaglianze legate allo stato di salute delle comunità native sulle possibili azioni culturali da intraprendere (tra cui il ricorso all’uso delle piante).
  • Chung Hoàng Chương è senior fellow presso il Center for International Relations, nell’Università Nazionale di Ho Chi Minh City, in Vietnam. Le sue attività sono tese a promuovere un futuro sostenibile per il delta del Mekong e un turismo slow in alcune province del sud.
  • Bruce “Sunpie” Barnes ha trascorso oltre 30 anni nel Servizio dei Parchi Nazionali degli Stati Uniti e oggi dedica il suo tempo a identificare e fotografare le zone umide costiere e le paludi della Louisiana. Ha girato il mondo come musicista ed è anche testimone culturale di New Orleans, nel suo ruolo di Big Chief of the Northside Skull e Bone Gang, un’organizzazione legata al Carnevale.
  • Khai Nguyen è nato in Vietnam ed è cresciuto a New Orleans, portando con sé la forte eredità culturale di entrambe le origini. Dopo il disastro ambientale della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, ha iniziato a lavorare alla MQVN Community Development Corporation (una comunità senza scopo di lucro) per aiutare i membri delle comunità sfollate. Fra le altre cose, ha curato il progetto Veggi Farmers Cooperative, creando posti di lavoro per chi è stato colpito dalla fuoriuscita di petrolio attraverso l’agricoltura urbana.

Modera: Gary Granata, PhD è il promotore dei forum “I fiumi connettono il mondo” e l’ideatore del progetto Vanishing Foodways. Gary è l’ex presidente di Slow Food New Orleans e risiede a Granata Woods, una food forest (basata sul sistema della permacultura) realizzata accanto alla sua città natale, Tuscaloosa, in Alabama.

Evento ad accesso gratuito su prenotazione. Una volta completata la registrazione riceverai il link per partecipare all’evento.

Questo Forum è realizzato grazie al sostegno di Lighthouse Foundation e rientra nella serie I fiumi connettono il mondo curata da Gary Granata, membro di Slow Food New Orleans e animatore di Vanishing Foodways, un progetto che esplora, raccoglie e condivide storie di sistemi e culture alimentari tradizionali lungo i bacini fluviali e le regioni costiere del mondo.

Per maggiori informazioni o per partecipare al progetto, potete contattare garygranata@icloud.com o p.barbeito@slowfood.it

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, EN

Evento online

Tag in questo evento

forum

Altri eventi in questo format

Eventi correlati

Scopri altri eventi simili