I fiumi connettono il mondo – I fiumi del salmone

11 Marzo ore 19:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

I salmoni sono creature magiche che uniscono terra e oceano attraverso il loro incredibile ciclo vitale.

Nascono in freschi corsi d’acqua dolce e poi migrano verso gli oceani dove si trasformano in pesci d’acqua salata. Raggiunta l’età adulta, intraprendono un epico viaggio di ritorno per deporre le uova e morire. La corsa del salmone nutre l’intero ecosistema: sia la fauna selvatica sia le comunità umane banchettano grazie alla loro migrazione stagionale. Anche quando muoiono, contribuiscono a ricostituire la fertilità del bacino fluviale. Tuttavia, le attività umane hanno messo a grave rischio questa specie straordinaria. I salmoni selvaggi che percorrono i fiumi dell’emisfero settentrionale sono drasticamente diminuiti se non completamente scomparsi negli ultimi 50 anni. L’unica eccezione sono i fiumi incontaminati che alimentano la baia di Bristol, in Alaska, che le comunità locali stanno ostinatamente difendendo.

Intervengono: 

  • Pauline Terbasket è una donna Syilx, membro della Syilx Okanagan Nation e direttrice esecutiva della Okanagan Nation Alliance.
  • Sally Barnes è un’affumicatrice tradizionale di pesce selvatico. Ha fondato la Woodcock Smokery nel 1979 dove continua queste pratiche tradizionali e le condivide anche attraverso corsi di perfezionamento e degustazioni a Castletown, West Cork, Irlanda. 

Modera: Gary Granata, PhD è l’ideatore della serie “I fiumi connettono il mondo” e creatore di Vanishing Foodways, un’avventura continua per esplorare, raccogliere e condividere storie di sistemi alimentari lungo i bacini fluviali del mondo. Gary è l’ex presidente di Slow Food New Orleans e ora risiede a Granata Woods, una foresta alimentare in permacultura vicino alla sua città natale, Tuscaloosa, Alabama.

Evento ad accesso gratuito su prenotazione. Una volta completata la registrazione riceverai il link per partecipare all’evento.

Questo Forum è realizzato grazie al sostegno di Lighthouse Foundation e rientra nella serie I fiumi connettono il mondo curata da Gary Granata, membro di Slow Food New Orleans e animatore di Vanishing Foodways, un progetto che esplora, raccoglie e condivide storie di sistemi e culture alimentari tradizionali lungo i bacini fluviali e le regioni costiere del mondo.

Per maggiori informazioni o per partecipare al progetto, potete contattare garygranata@icloud.com o p.barbeito@slowfood.it.

Altre informazioni

Lingue dell'evento: EN

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili