presentazione

Scopri il progetto Resilience Fund – I pescatori della Prud’homie del Mediterraneo

Trasmesso da

Bra, Italy

Ora locale

12:00

14 Dicembre ore 12:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

I pescatori che aderiscono al Presidio Slow Food della Prud’homie del Mediterraneo rappresentano un sistema collettivo di produzione alimentare che sposa perfettamente i princìpi fondamentali di Slow Food.

La loro attività ci racconta di un modo nuovo di guardare al nostro cibo, a come lo produciamo, trasformiamo, distribuiamo. È un modello che assume ancor più importanza oggi che dobbiamo ripensare tutta la nostra società per affrontare le nuove sfide che la pandemia ci ha posto davanti e quelle vecchie che dal virus sono state enormemente amplificate. C’è bisogno di cambiare e ci vogliono modelli vincenti a cui ispirarsi. Slow Food ha scelto la Prud’homie del Mediterraneo come uno di questi modelli e, con l’aiuto di FPT Industrial, ha deciso di finanziare le prossime azioni di questo collettivo, per accelerare il processo innovativo che esso sta realizzando.

Un’altra iniziativa, già scelta e lanciata da Slow Food con il sostegno di FPT Industrial, riguarda la creazione di una food forest in Sicilia, su terreni confiscati alla mafia e con il coinvolgimento di soggetti svantaggiati: è il progetto delle cooperative Valdibella e NoE.

Per conoscere i pescatori del Presidio della Prud’homie del Mediterraneo e il progetto finanziato da FPT Industrial attraverso il Resilience Fund di Slow Food, vi invitiamo a seguirci su www.terramadresalonedelgusto.com, in homepage, lunedì 14 dicembre 2020 alle 12.

Dai porti di Port de Saint Mandrier e di Saint Elme saranno collegati:

  • Didier Ranc, patron pêcheurs de la Prud’homie di Seyne sur Mer – Saint Mandrier
  • Elisabeth Tempier, giornalista di Encre de Mer
  • Thierry Raut, patron pêcheurs de la Prud’homie di Seyne sur Mer – Saint Mandrier
  • Paula Barbeito, coordinatrice della campagna Slow Fish
  • Daniela Ropolo, responsabile iniziative sostenibili CNH Industrial

Clicca qui per saperne di più sul Resilience Fund di Slow Food

Clicca qui per conoscere meglio il sostenitore FPT Industrial, gruppo CNH

Cover image: ph. Alexis Fossi

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, EN, FR

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili