Il Mediterraneo: verso un sistema equo e sostenibile

Trasmesso da

Bra, Italy

Ora locale

14:00

10 Marzo ore 14:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Un nuovo progetto volto a ridurre la “distanza” tra produttori e consumatori, nonché a informare entrambi i gruppi sulle implicazioni della produzione e del consumo di cibo per il pianeta.

Il progetto mira a invertire la situazione ingiusta in cui versano i piccoli produttori e a promuovere sistemi alimentari di filiera migliori per le persone e per il pianeta.

Il progetto cerca di creare una comunità di pratica che coinvolga diversi stakeholder delle catene brevi del valore, dai pescatori ai mercati dei frutti di mare, chef, consumatori, scienziati e Ong. L’obiettivo è che condividano esperienze e buone pratiche, e che cerchino soluzioni alle sfide comuni. Costruire sinergie che facilitino la transizione verso sistemi alimentari equi e sostenibili con una bassa impronta ecologica, iniziando nella regione del Mediterraneo è possibile.

Questo forum è realizzato con il contributo della Fondazione MAVA nel progetto “Towards sustainable and fair food systems in the Euro-Mediterranean region”.

Intervengono:

  • Alessandro Galli, macro-ecologo e scienziato della sostenibilità, con una passione per l’antropologia e il comportamento umano. È il direttore del programma Mediterraneo-MENA del Global Footprint Network.
  • Thibault Josse, organizzatore di comunità che lavora soprattutto con i piccoli pescatori e le comunità costiere. Dopo aver lavorato in Indonesia e Sudafrica, ora sta costruendo una rete di pesca comunitaria in Francia, attraverso l’organizzazione Pleine Mer.
  • Paula Barbeito, lavora per Slow Food come coordinatrice internazionale di Slow Fish
  • Julien Sémelin. Julien è entrato in MAVA da FIBA nel dicembre 2014 dopo la fusione delle due fondazioni, e si è unito al team del Programma Mediterraneo nel 2015. Dal 2021, il 50% del suo tempo è dedicato agli aspetti marini e costieri del nostro Programma Mediterraneo
  • Marta Cavallé è dalla sua creazione formale (2015) la “Coordinatrice del Mediterraneo e del Mar Nero” presso la Piattaforma dei pescatori a basso impatto d’Europa (LIFE, www.lifeplatform.eu)
  • Miquel Camps

Con il sostegno di Fondazione Mava, Slow Food, Global Footprint Network, Low Impact Fishers of Europe e Gob Menorca

 

Altre informazioni

Lingue dell'evento: EN

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili