Nuove geografie e futuri possibili

8 Ottobre ore 11:00

Gratuito

Per cambiare radicalmente bisogna leggere la realtà con lenti nuove. La prima scienza che ci permette di conoscere il mondo che ci circonda è la geografia e noi partiamo di lì: mettendo da parte i confini politici e focalizzando l’attenzione sulla Terra, sui suoi ecosistemi, sulle relazioni fra gli esseri umani e la natura.

 

Nella conferenza di apertura di Terra Madre Salone del Gusto 2020 ragioniamo dunque di nuove geografie, di alternative all’attuale modello sociale ed economico e di futuri possibili.

 

Facciamo questo percorso insieme a importanti studiosi del tema: Franco Farinelli, già professore ordinario di Geografia dell’Università di Bologna e docente presso le Università di Ginevra, Los Angeles, Berkeley, e alla Sorbona di Parigi, autore del saggio L’invenzione della Terra; Paul Collier, direttore dell’International Growth Centre (IGC), centro di ricerca economica con sede presso la London School of Economics, e autore dei saggi Il futuro del capitalismo e L’ultimo miliardo. Perché i paesi più poveri diventano sempre più poveri e cosa si può fare per aiutarli; Virginie Raisson, analista in relazioni internazionali, specializzata in geopolitica prospettiva, direttrice del centro studi francese Lépac, e autrice dell’Atlante dei futuri del mondo.

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT, EN

Evento online

Tag in questo evento

conferenza

Altri eventi in questo format

Eventi correlati

Scopri altri eventi simili