incontro

Pillole di sostenibilità

Trasmesso da

Bra, Italy

28 Gennaio ore 16:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

11 Febbraio ore 16:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

25 Febbraio ore 16:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Attuare una strategia di sostenibilità in ambito economico, sociale e ambientale è un imperativo categorico per ogni organizzazione che guardi al futuro.

Lo chiede l’Italia con la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile; lo chiede l’Europa con il Piano d’azione della Commissione europea per finanziare la crescita sostenibile; lo chiedono le Nazioni Unite con l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Una strategia di sostenibilità genera vantaggi che aumentano l’economicità e la competitività delle aziende mitigando i rischi finanziari e non finanziari, agevolando la gestione dei rapporti con la pubblica amministrazione, facilitando l’accesso al mercato del credito e alle risorse finanziarie.

Lo sviluppo sostenibile è elemento essenziale del progetto strategico delle organizzazioni dotate di adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili. Pertanto la sostenibilità deve essere voluta, pianificata, progettata, agita, rilevata, misurata, valutata, raccontata. Sono necessari modelli gestionali innovativi e modelli amministrativi integrati. È essenziale creare una nuova cultura amministrativa e manageriale capace di gestire in modo circolare i sei capitali aziendali: umano, sociale e relazionale, finanziario, produttivo, intellettuale, naturale, per creare valore condiviso e sostenibile.

È la sfida di amministratori, manager, consulenti e organi di controllo che guardano al futuro.

Prima giornata – Giovedì 28 gennaio ore 16

Sostenibilità: tecniche e modelli

Programma:

Saluti di benvenuto:

  • Carlo Petrini, presidente Slow Food
  • Guido Bolatto, Segretario Generale Camera di Commercio di Torino
  • Luca Asvisio, presidente ODCEC Torino

Intervengono:

  • Alessio Gollo, Rina Services spa, auditor in ambito di certificazione di sistemi di gestione e crs
  • Eugenio Puddu, Deloitte SPA, commercialista, consigliere dell’ODCEC di Torino e rappresentante Deloitte & Touche spa
  • Paolo Pietro Biancone, Torino Social Impact, delegato dell’Università di Torino all’interno del Comitato per l’imprenditorialità sociale della CCIAA

Modera: Davide Barberis, Tesoriere ODCEC di Torino

 

Seconda giornata – Giovedì 11 febbraio, ore 16

Sostenibilità: esperienze nel terzo settore e nello sport

Programma:

Saluti di benvenuto:

  • Antonio Cherchi, commercialista, componente comitato esecutivo Slow Food Italia
  • Valter Cantino, commercialista, consigliere ODCEC di Torino
  • Christian Mossino, Presidente del comitato regionale FIGC LND Piemonte e Valle d’Aosta

 Intervengono:

  • Gianmarco Sala, Direttore Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo
  • Marco Salza, direttore generale del Presidio Sanitario San Camillo Torino
  • Elisa Candido e Roberto Scrofani, consigliere e segretario Comitato Regionale FIGC LND Pimonte e Valle D’Aosta

Modera: Davide Barberis, Tesoriere ODCEC di Torino

 

Terza giornata – Giovedì 25 febbraio, ore 16

Sostenibilità:  Esperienze nel profit e nella finanza

Programma:

Saluti di benvenuto:

  • Roberto Burdese, componente comitato esecutivo Slow Food Internationale
  • Sergio Rolando, commercialista, assessore al bilancio e programmazione Città di Torino

Intervengono:

per GTT spa

  • Dott. Gabriele Bonfanti – Responsabile legale e contratti e responsabile risorse umane
  • Ing. Marianna Costa – responsabile Ambiente ed Energia
  • Dott. Giuseppe Chiappero – Presidente collegio sindacale

per Gruppo Iren

  • Selina Xerra – Direttore CSR e Comitati Territoriali

per Gruppo Lavazza

  • Mario Cerutti – Chief Institutional Relations & Sustainability Officer

Modera: Davide Barberis, Tesoriere ODCEC di Torino

Gli incontri possono essere seguiti su questa piattaforma, a questo link. 

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Evento online

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili