Crediamo nella ricerca della qualità e nella valorizzazione dei prodotti del territorio.

Il nostro essere artigiani è la garanzia di sapori tipici, del gusto unico della tradizione ligure, della passione che mettiamo nel nostro lavoro.

Papà Sergio, originario di Borzonasca, veniva da una famiglia molto umile e già a 11 anni fu mandato a lavorare in un panificio a Serravalle Scrivia. Iniziò allora la sua storia di panificatore, che è anche la storia della nostra famiglia.

Lavorando in vari panifici, imparando nuove tecniche, fece crescere la sua passione, finché prese in gestione un panificio a Borgonovo Ligure, la sua prima impresa in proprio nel 1966. Il suo primo forno era alimentato con i gusci delle nocciole coltivate sulle colline terrazzate, grande risorsa per il nostro entroterra.

 

Già allora la nostra storia si intrecciava con quella delle Nocciole Misto Chiavari, la cui lavorazione rappresenta oggi una delle principali attività della nostra azienda. Noi figli stiamo continuando una tradizione di lavoro, passione e gusto, specializzandoci nella pasticceria, nei prodotti lievitati da forno e nella gastronomia ligure.

Sostenuto da

Contatti

TEL: +39 0185 308665

Info

Piazza Cavour, 10
16043 Chiavari (GE)
Italia

CREMA CHIAVARINA

Quando aprirai questo vasetto sentirai il profumo e l’odore della nostra terra: la Liguria, un angolo di montagna al mare…

La nostra crema è frutto di un ambizioso progetto di recupero di una tradizione e di una storia di famiglia: la nostra crema, infatti, si ottiene dalla lavorazione delle Nocciole Misto Chiavari, denominazione che comprende 8 varietà diverse di nocciole coltivate da secoli nelle valli Fontanabuona, Graveglia, Aveto e Sturla (Tigullio, entroterra di Chiavari), che hanno rappresentato in passato una preziosa fonte di sostentamento per i loro abitanti e hanno modificato il paesaggio, trasformandolo in magnifici e pittoreschi terrazzamenti.

Questa diversità e adattabilità ha fatto in modo che questi frutti abbiano sviluppato un gusto ineguagliabile, tanto che in passato erano acquistate da famose industrie dolciarie piemontesi proprio per “rinforzare” il gusto della classica e più conosciuta Tonda Gentile delle Langhe.

La coltivazione intensiva e meccanizzata praticata in altre regioni, assieme all’importazione dei prodotti stranieri, ha portato però la decadenza e l’abbandono pressoché totale della coltivazione del “Misto Chiavari” negli ultimi 30 anni.
Grazie al Parco dell’Aveto, alla Camera di Commercio di Genova, alle Amministrazioni Locali, alla Cooperativa agricolo-rurale Isola di Borgonovo, all’impegno di appassionati operatori della ristorazione e della pasticceria, si è voluto ridare lustro e dignità a questo meraviglioso prodotto, che viene ancora coltivato con amore e raccolto manualmente da pochi eroici contadini, come erano anche i nostri nonni.

 

La crema che state degustando proviene da una lunga lavorazione

Le nocciole sono colte manualmente sui campi, e poi selezionate a una a una nella nostra pasticceria, prima di tostarle e lavorarle per lunghe ore al fine di ottenere questa profumatissima crema.

Degustando questo prodotto ricco di antiossidanti naturali, di fibre e di salutari grassi insaturi simili all’olio extra vergine di oliva, contribuirai a sostenere il Presidio e la salvaguardia del nostro fragile e meraviglioso territorio.

Ultima modifica: 07 Mag 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina