Il Birrificio 61cento è il primo birrificio artigianale di Pesaro, nelle Marche, ed è il sogno realizzato di Roberto, Samuele, Tommaso e Christian, amici da sempre.

Prima di essere un birrificio, 61100 era solo il vecchio CAP della città. C’era quello quando assaggiammo la nostra prima birra 25 anni fa. C’era quello nel 1998, quando diventammo Home Brewer, quelli che si fanno la birra in casa.
Nel 2009 il CAP è cambiato. Noi siamo rimasti quello che eravamo: quattro amici appassionati e produttori di birra. Studiavamo, sperimentavamo, sbagliavamo, miglioravamo.

Oggi il vecchio CAP se lo ricorda solo chi ha superato i 30. Roberto, Samuele, Tommaso e Christian, noi quattro insieme abbiamo costruito il nostro birrificio. La passione è diventata lavoro:

 

Cerchiamo una sfida in ogni birra che creiamo. Ci diverte stupire rendendo unici gli stili di birra comuni e donando grande bevibilità a scure più difficili. Se venite a trovarci, ve le presentiamo di persona. Ci trovate dentro al Birrificio 61cento, a Pesaro. Cercateci al CAP giusto.
(Robi, Za, Tommi, John)

 

 

 

Contatti

TEL: +39 0721204348

Info

Via Giuseppe Pierini, 11
61122 Pesaro (PU)
Italia

Come facciamo la birra?
Produrre birra artigianale eccezionale è una questione di equilibrio ed equilibri, rigore e metodo, passione e creatività.

Al Birrificio 61cento sappiamo bene che nascere in Italia, nelle Marche, è una fortuna inestimabile, per tutte le materie prime di qualità eccelsa che offre il territorio ed è doveroso conoscere e utilizzare, ma sappiamo anche quanto sia sbagliato limitarsi a priori a un localismo integralista, che non è la soluzione migliore per chi voglia eccellere nel campo delle birra.

Per questo andiamo alla ricerca di luppoli in Giappone, negli Stati Uniti, in Australia o in Nuova Zelanda; facciamo rotta verso Germania, Belgio e in Inghilterra per i malti; al contempo non dimentichiamo che il grano Gentilrosso che usiamo per la Picus, coltivato nelle Marche, è uno dei migliori del mondo; che il mosto di Cabernet Franc della cantina Selvagrossa, che produce un grande vino, rende la Vulpes un perfetto accordo tra le due bevande d’eccellenza, la birra e il vino; che le pesche nostrane donano alla Persica una freschezza e una bevibilità uniche; che siamo sempre alla ricerca di altri prodotti del territorio per legarci sempre di più alla nostra terra!

Il Birrificio 61cento produce birre “vive”. Non filtrate, non pastorizzate, senza conservanti, con i loro lieviti ancora vitali. Produce birre ad alta e a bassa fermentazione fermentazione.

 

Ultima modifica: 23 Ott 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina