CA ‘D CARUSSIN DI FERRO BRUNA

Viticoltori e produttori di vino.

L’azienda agricola Carussin nasce nel 1927 a S. Marzano Oliveto, un piccolo comune del sud Monferrato astigiano, (situato sulle colline tra Nizza Monferrato e Canelli), in seguito all’insediamento del fondatore, Ferro Maggiore, che veniva dalla vicina Calosso (da qui il soprannome, in dialetto piemontese, della cascina Carussin ossia Calossese). Attualmente Luigi e Bruna “innestano i loro sogni” sulla realtà ereditata, applicando la loro filosofia di vita. Con Luca, Elisabetta, Matteo, Giorgia e Iris si completa il gruppo di famiglia.

Dal 1984 non vengono impiegate sostanze nocive per la natura sull’intera superficie dell’azienda; inoltre, con la formazione del dottor Leonello Anello, conduciamo i nostri vigneti con il metodo biodinamico moderno, buona pratica che si estende, successivamente, in cantina (certificazione bio con Suolo e Salute).

Carussin Vi aspetta per farVi visitare le cantine!

 

Contatti

TEL: +39 3403274248

Info

REGIONE MARIANO 27
14050 SAN MARZANO OLIVETO (AT)
Italia

Asinoi: Barbera d’Asti 100%, semplicemente complessa. Semplice, perché ha 12° di alcool, poca struttura, buon frutto. Complessa, perché è un vino che si beve volentieri in momenti informali, con pane, salame, formaggio, acciughe e tanti, tanti amici!
Proviene da quattro vigne acquistate dai nonni di Bruna, ai tempi in cui si prediligeva la quantità produttiva alla qualità. Terre fresche e non molto ben esposte, che producono grappoli pieni e succosi!

Completo: è un vino rosso ottenuto con più uvaggi. Vino semplice, fresco, immediato… praticamente un vino da damigiana confezionato in bottiglia da litro con tappo a vite.

Lia Vì: appezzamento di terreno favoloso, sia per esposizione e sia per altitudine. Il cru Lia Vì dà uve belle, sane, vigorose, intere, anche nelle annate climaticamente più sfortunate. La Barbera Lia Vì afna per pochi mesi in botti di cemento, a seconda delle annate dai 6 ai 9 mesi.
Il nome Lia Vì nasce dal fatto che spesso si trovano, tra i tralci delle viti, nidi di Muscichava Parva, uccello chiamato in dialetto piemontese Lia Vì.

Sbaraglio: Dolcetto 100% in purezza. L’idea di vinificarlo in purezza e non assemblato con Barbera è nata da Luca nel 2017.
I soldi ricavati con le vendite delle bottiglie di Sbaraglio vanno a finanziare un progetto di riforestazione in Ecuador, dove Luca lavorò come volontario nel 2001. Il progetto è ideato e condotto dall’entomologo Giovanni Onore e si chiama
“Progetto Otonga”.

I prodotti di
CA ‘D CARUSSIN DI FERRO BRUNA

Esplora tutti i nostri prodotti su Foodscovery, lo spazio dedicato all'e-commerce

Ultima modifica: 26 Ott 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina