Il Mezzano alleva l’antica razza bovina ligure, Cabannina, allo scopo di utilizzare con la massima sostenibilità  le risorse foraggere locali.

Questo bovino di piccola taglia ma dotato di grande capacità di ingestione, è l’ideale per trasformare il foraggio in alimenti utili per l’uomo, quali latte, formaggi e carne, salumi.
Basti pensare che con un bovino adulto si producono 30 quintali di latte, equivalente a 3 di formaggio, oppure 2 quintali di carne.

In termini di  ambiente un bovino adulto che si ciba quasi esclusivamente di foraggi sottrae più di 30 q.li di CO2 per  anno e ne libera per il suo metabolismo circa 10.

In termini di paesaggio un bovino rende gradevole e curato circa 2 ettari di  territorio.

 

Sostenuto da

Contatti

TEL: +39 3385604883

Info

Via Al Castello, 4
16100 Serra Riccò (GE)
Italia
Mostardella

La Mostardella è un salume tradizionale della Valpocevera (Genova), fatto con ritagli di carne bovina di seconda scelta rispetto al salame.

La Mostardella del Mezzano invece è fatta con ritagli di carne di manzo o di femmina di Cabannina  di prima scelta. È la carne  più vicina all’osso, quella che contiene parti di grasso inseparabili e gustosissime.

Oltre alla carne di bovino contiene il 50 % di suino locale (carne + lardelli tagliati al coltello).

L’impasto è preparata di volta in volta con gli ingredienti  della ricetta tradizionale, ma per renderne più gradevole il gusto viene aggiunto vino rosso di Valpocevera corretto con grappa, pepe, aglio, con aglio rosso di Nubia, vitamina C, noce moscata e cannella.

Non vengono usati nitriti o nitrati, perché la sicurezza alimentare è data dalla conoscenza dettagliata di tutti gli ingredienti del prodotto.

 

 

Ultima modifica: 18 Set 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina