Masseria la Ghianda nasce nell’anno 2013, nell’agro del comune di Santeramo in Colle.

Le sue origini di azienda agro-zootecnica risalgono al lontano 1930 e da allora, nel corso degli anni, le generazioni della  famiglia Sette-Digregorio hanno coltivato con amore e sacrificio, fino ad oggi, le loro coltivazioni ed i loro allevamenti.

La nostra azienda vanta un allevamento di circa 100 capi di bovini da latte e di 50 vitelloni all’ingrasso, oltre che allevamento di ovini, suini, ed animali di bassa corte(polli e conigli, oche, faraone, ecc…); e si estende per una superficie di circa 50 Ettari seminativi a foraggio e cereali, oltre che altri 3 ettari destinati a leguminose tipiche del territorio (vedi Cece Nero liscio della Murgia Barese, Cece Rosso liscio della Murgia Barese, cicerchia, ecc… ), e 7 ettari arborei (Olivo, Mandorlo, Ciliegio, Alberi da Frutto vari).

Nel 2013, come frutto dell’immenso attaccamento alla nostra “Terra” ed alle nostre “Tradizioni” della Murgia, nasce Masseria la Ghianda, nel rispetto della normativa comunitaria del Biologico, progetto di filiera corta a km. ZERO, il cui nome si ispira proprio al frutto delle querce, che sono un simbolo del nostro territorio.

Per noi non conta la quantità, bensì la qualità (intesa come genuinità, tipicità e sicurezza igienico sanitaria) dei nostri prodotti, e tale filosofia è stata premiata già dopo un anno dall’avvio della filiera corta, con la vincita a secondi classificati di una gara Nazionale di oltre 400 Formaggi “ALMA CASEUS”, supportata da ALMA (Alta Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Gualtiero Marchesi), con un Provolone di latte ovino affinato 14 mesi; per ultimo, nel mese di Dicembre 2015 siamo stati ufficialmente riconosciuti dalla Fondazione SlowFood, quali produttori del presidio “Pallone di Gravina”, e garantiamo che questi sono solo i primi frutti  del nostro cammino, sostenuto dal profondo amore e rispetto del territorio, delle sue infinite risorse, e delle Antiche Tradizioni locali.

Ad esempio, dal 2013 abbiamo recuperato la coltivazione di varietà antiche, molto pregiate, di legumi del posto quali il cece nero e Rosso Liscio delle nostre murge, le quali si può affermare che erano scomparse dal mercato a causa dell’impossibilità della loro raccolta a mezzo di macchine quali mietitrebbie.

Ovviamente anche i nostri salumi vengono prodotti esclusivamente da animali autoallevati e vengono lavorati “al naturale”, cioè senza l’utilizzo alcuno di addensanti, coloranti, conservanti…. proprio come si faceva una volta, all’interno di impianti che però ci consentono di ricreare il microclima autunno invernale che in passato si aveva naturalmente nei fienili, in tale periodo.

Contatti

TEL: 080 3023375 - 320 8691155

Info

Contrada Cassano 34
70029 SANTERAMO IN COLLE (ba)
Italia
pallone di gravina

Leggi tutto

I prodotti di
Masseria la Ghianda

Esplora tutti i nostri prodotti su Foodscovery, lo spazio dedicato all'e-commerce

Ultima modifica: 14 Apr 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina