L’azienda agraria Moretti Omero produce vini e olio extra vergine d’oliva biologici.

L’azienda, fondata da Omero Moretti, ha ottenuto la certificazione biologica nel 1992. Produrre vini biologici è la sfida che Omero ha deciso di intraprendere e che oggi sua figlia Giusy ha raccolto, dedicandosi con passione al lavoro in cantina.

La parola chiave è artigianalità: la famiglia segue personalmente ogni fase della produzione.
L’amore per la terra e il rispetto per l’ecosistema rappresentano il cuore della filosofia aziendale, così i Moretti coltivano varietà autoctone quali: le uve Sagrantino e Trebbiano Spoletino, e le olive Moraiolo e San Felice.

L’azienda agraria Moretti Omero ha ricevuto 97 punti da Decanter per il Montefalco Sagrantino DOCG 2016, facendolo così entrare fra i migliori 50 vini del mondo e i migliori 8 d’Italia.
Produce un ottimo olio extra vergine d’oliva nel frantoio aziendale, usato esclusivamente per le proprie olive in modo da garantire una qualità sempre controllata.

 

Contatti

TEL: +39 074290426

Info

Via San Sabino,19
06030 GIANO DELL'UMBRIA (PG)
Italia
Montefalco Sagrantino DOCG  biologico, Annata 2016
  • Rosso rubino impenetrabile con sfumature profonde color grafite, non ha trasparenze data la tramatura densa.
  • Al naso piccoli frutti rossi, fra cui il tipico sentore di more di rovo. Sentori balsamici.
  • Elegante e potente in bocca, finale persistente con ritorni di frutti di bosco e spezie.

Il Sagrantino non si sdraia mai, non diventa mai un vino concluso… insomma la quinta essenza del Rock&Roll. Vuoi ballare con noi?

Uvaggio: 100% Sagrantino

Vinificazione: Fermentazione 15 giorni. Macerazione 20gg sulle bucce. Contatto fecce fini per 6 mesi. Bâtonnage.

Affinamento: 12 mesi in tonneaux francese. Minimo 6 mesi in bottiglia.

Premi: 97 punti da Decanter, Vino Slow

 

Olio extra vergine di oliva (500 ml)

Dove: terreni d’argilla, località Giano dell’Umbria, altitudine media: 450 metri s.l.m.

Cultivar presenti: Moraiolo, Frantoio, Leccino, San Felice (quest’ultima è una cultivar autoctona di Giano dell’Umbria) / Ulivi impiantati nel 1985.

Lavori in campo: potatura manuale, trinciatura della potatura e concimazione organica. Coltivazione biologica.

Periodo di raccolta: nel mese di ottobre.
Sistema di raccolta:
raccolta agevolata. Le olive sane sono messe in cassoni e sono velocemente trasportate al nostro frantoio, dove vengono spremute a freddo.

Grado acidità: 0,20 % all’imbottigliamento.

Numero di perossidi: 7,20 all’imbottigliamento.

 

 

 

 

Giusy: attivista per i diritti dell’ambiente e delle donne

Ha lottato per ottenere che i vicini rispettino una fascia “no pesticidi” attorno alle aziende biologiche:
È così che da riserva, ci siamo trasformati in modello di sviluppo economico

Piena di energia e idee, ha ottenuto la certificazione vegana di due vini e, in collaborazione con Omero, ha trasformato il Trebbiano Spoletino in metodo classico.

Come filosofia di vita prende la distanza dalla tirannia dell’immediatezza e per questo ha scelto di lavorare nell’area di produzione del Sagrantino

Caratteristica: passo lento e sguardo veloce

Vino preferito: Montefalco Sagrantino DOCG 2008

Canzone preferita: Florence + The Machine – Dog Days Are Over

 

 

Ultima modifica: 11 Apr 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina