Azienda Agricola Samperi Di Giovanni Trovati

Presidio Slow Food

La famosa “pesca nel sacchetto”, coltivata nel cuore della Sicilia a Leonforte, è una percoca tardiva che matura da settembre a ottobre.

A giugno, quando le pesche sono grandi quanto una mandorla, vengono insacchettate una a una direttamente sull’albero, così da evitare l’uso massiccio di insetticidi. Durante la calda estate siciliana, il frutticino assorbe i raggi del sole che passano attraverso il sacchetto di carta e li trasforma in zucchero naturale.

Negli anni, mentre le altre pesche diventavano sempre più tecnologiche sacrificando il gusto, noi abbiamo mantenuto inalterata la nostra tradizione. Per questo motivo oggi possiamo offrire il sapore di una volta nelle nostre pesche sciroppate completamente pelate a mano.

Contatti

TEL: +3909351976007

Info

Contrada Samperi S.s. 121 - Km 91,100
94013 Leonforte (EN)
Italia
pesca nel sacchetto

Leggi tutto

  • Km 0: facciamo tutto in azienda, dalla coltivazione alla trasformazione, eliminando il trasporto e controllando accuratamente tutto il processo
  • Tradizione: ogni pesca viene insacchettata a mano sull’albero rispettando la nostra tradizione e il disciplinare di produzione
  • Slow Food: l’azienda aderisce al progetto Presidi di Slow Food che tutela piccole produzioni di qualità da salvaguardare realizzate secondo pratiche tradizionali
  • Naturale: non usiamo nessun pesticida chimico ma solamente rimedi naturali e fertilizziamo solo con concimi organici naturali
  • Pelate a mano: le nostre pesche sciroppate vengono fatte con frutta pelata a mano per preservarne profumo, sapore e consistenza

I prodotti di
Azienda Agricola Samperi Di Giovanni Trovati

Esplora tutti i nostri prodotti su Foodscovery, lo spazio dedicato all'e-commerce

Ultima modifica: 18 Apr 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina