Per dare vita al vino occorre un’arte. Non una qualsiasi.
Occorrono pazienza, conoscenza, passione, sensibilità, fantasia.

Occorrono tradizione e cultura enologica.
Non è solo un’arte che si apprende.
Nasce da dentro e, come ogni cosa che scaturisce dal cuore, diventa luce per la mente, profumo e slancio per la vita tramite la trasformazione dell’uva in vino.

Chiara, Anna e Antonio