Paysage à Manger è un’azienda agricola nata per gioco nel 2014 nella Valle di Gressoney dalla passione per la terra, la montagna e il buon cibo. Dal 2016 Federico Rial, nato e cresciuto nella comunità Walser è entrato a far parte della squadra. Da allora l’attività agricola è diventata un lavoro.

Siamo partiti con poche centinaia di metri recuperando piccoli campi abbandonati per farci crescere a patate, coltura simbolo dell’alta montagna, e oggi abbiamo circa 1.5 ettari seminati a patate, 3500 metri a orto.
I nostri campi sono molto frammentati in un territorio difficile e severo.
Vi c
oltiviamo 65 varietà di patate e circa 120 varietà di ortaggi e legumi senza alcun trattamento fitosanitario. 

Il cuore dell’azienda e delle produzioni è oggi a Gressoney Saint Jean (1385 metri).
La ricerca e la coltivazione delle varietà antiche alpine è ciò che oggi ci caratterizza e ci appassiona di più
. Abbiamo conosciuto ed approfondito questo mondo grazie allo stretto rapporto con Pro Specie Rara e ci siamo letteralmente innamorati del grande patrimonio di sapori, colori e saperi che ci è stato lasciato in eredità da chi, prima di noi, ha selezionato con cura e attenzione varietà buone, adatte al luogo, a un modo di nutrirsi e a uno stile di cucina precisi.

Altro aspetto a cui teniamo è il rapporto che il mondo rurale aveva con i semi e di conseguenza con il cibo che finiva quotidianamente sulle tavole e santificava le feste. Fino alla metà dell’Ottocento, infatti, i semi venivano tramandati nelle famiglie di generazione in generazione anche nei corredi di nozze, tutelati e scambiati dalle comunità. Il cibo e i semi avevano quindi un valore simbolico potentissimo che trascendeva il valore della scarsità.

 

In un epoca caratterizzata da un rapporto consumistico con il cibo e da grandi sprechi alimentari ci piace l’idea di provare a comunicare a chi acquista il nostro cibo il grande valore dei semi e del lavoro che produce ciò di cui ci si nutre.

 

Contatti

TEL: +39 3402736621

Info

Loc. Bosc, 15
11020 Fontainemore (AO)
Italia
  • Safier

Patata coltivata dai Walser della Valle di Safien fin dal ‘700, è un’antica varietà alpina.
Buccia rossa e pasta bianca, ideale per la preparazione di rösti e per le fritture.

  • Bianca del Lötschental

Di aroma speziato, questa patata veniva coltivata dai Walser del Lötschental.
Buccia gialla, pezzatura media, versatile e dal gusto particolare. Ottima arrosto, al forno e per purè.

  • Blu di Svezia

Delizia culinaria coltivata nel versante nord delle Alpi a fino ai 1500 m.
Pezzatura medio-grande e forma ovale. Buccia viola scuro e pasta blu. Dà il suo meglio semplicemente bollita o fritta a chips.

  • Corne de Gatte

Varietà prelibata. Burrosa, è celebre per le sue note di nocciola.
Forma stretta e allungata, con buccia rosa sottile e pasta gialla. Perfetta cotta al forno con la buccia.

  • Cerisa

Bella patata dalla buccia color rosso intenso con ottimo sapore.
Buccia rossa e pasta gialla intenso. Molto resistente alla cottura, è squisita bollita con la buccia da accompagnare alla raclette o al cartoccio.

I prodotti di
Società Semplice Agricola Paysage à Manger

Esplora tutti i nostri prodotti su Foodscovery, lo spazio dedicato all'e-commerce

 

 

Qui sotto qualche immagine delle persone, i campi, i fiori, la terra e i prodotti del nostro lavoro.

La bellezza, la cura, la condivisione e la bontà costituiscono l’anima e l’essenza del nostro lavoro quotidiano.

Ultima modifica: 01 Ago 2021
I contenuti di questa pagina sono inseriti direttamente dal produttore, Slow Food declina responsabilità su contenuti in appropriati. Segnala pagina