Tag: Mercati della Terra

string(0) ""

Strategie solidali

Lentamente, in Italia, in questi giorni si sta programmando un graduale ritorno alla “normalità”. In molti è però ben chiara la consapevolezza che niente sarà più come prima. Molti comprendono che le strategie solidali messe in campo per affrontare la crisi sanitaria – sociale, economica e alimentare – continueranno a essere una risorsa anche in futuro.

La resilienza dei giorni sospesi

In questi giorni sospesi, la parola “resilienza” è molto utilizzata. Normalmente, se ne fa largo uso in ecologia e biologia, dove indica la capacità di un materiale di autoripararsi dopo un danno o di una comunità (o sistema ecologico) di ritornare al suo stato iniziale dopo essere stata sottoposta a una perturbazione che l'ha allontanata da quello stato. Dopo aver inflitto molti danni agli ecosistemi – spesso contro il suo stesso interesse – ora è la specie umana che deve provare ad adottare una strategia di resilienza, misurandosi con la propria capacità di recupero e di ritornare a com’era prima di essere stata alterata. Anzi, visto che quel com’era per tanti versi non è giusto, potremmo pensare non a un ritorno allo status quo, ma a una vera e propria rifondazione, alla ricerca di un equilibrio più saggio e naturale.