Terra Madre chiama le Terre Alte

11 Settembre 2020

Stiamo raccogliendo presso le comunità del cibo testimonianze sonore dalle montagne di tutto il mondo: ambienti sonori, animali, rumori del lavoro, fenomeni atmosferici, per realizzare una “sinfonia delle terre alte”.

Il musicista e produttore Max Casacci (tra le altre cose leader del gruppo Subsonica), che da anni si occupa di trasformare rumori e sonorità naturali in temi musicali senza l’ausilio di strumenti aggiunti, creerà una composizione con il materiale che gli verrà fornito da ogni parte del mondo.

Anche le immagini, panoramiche, ma soprattutto di dettaglio, potranno essere utilizzate per un video che accompagnerà il brano. Ribadiamo qui l’appello a tutte le comunità delle Terre alte a inviare questo particolare tipo di “raccolto” ai loro contatti di riferimento per Slow Food in Italia.

Sarà un bellissimo pezzo di colonna sonora per la nostra Terra Madre 2020. Un’occasione in più, molto potente e di respiro internazionale, per ribadire attraverso un medium innovativo e d’avanguardia fino a oggi inedito per il mondo Slow Food l’importanza della tutela e promozione dei fragili ecosistemi delle montagne di tutto il mondo.

Vi terremo senz’altro aggiornati!