Eventi

on my plate challenge

3 Episodi

On My Plate – la sfida di Slow Food per il 2021

Slow Food lancia la On My Plate Challenge: sei settimane per portare in tavola cibo buono, pulito e giusto.

On My Plate è la sfida proposta da Slow Food che ci permetterà di:

  • Connetterci con altre persone a livello locale, nazionale e globale che hanno a cuore la creazione di un mondo migliore attraverso il cibo.
  • Imparare di più sul cibo buono, pulito e giusto.
  • Agire insieme e condividere le esperienze con tanti attivisti in tutto il mondo.

Viviamo tempi difficili. Una pandemia globale ha fratturato il tessuto sociale, ci tiene al chiuso e più che mai incollati ai nostri schermi. In tutto ciò cresce la morsa delle multinazionali sul sistema alimentare globale: la Gdo rafforza potere e guadagni, mentre contadini, allevatori e artigiani alimentari fanno sempre più fatica a sopravvivere. Eppure il 70% dell’agricoltura destinata all’alimentazione è fatta dai contadini e piccoli-medi agricoltori che hanno a disposizione solo il 30% delle risorse. Ciononostante, proprio questo anello fragile della catena si è messo in gioco per riempire il vuoto lasciato dalle catene di fornitura globali, adattando i loro modelli operativi per aiutare a contenere la pandemia e nutrire le loro comunità locali.

Per approfondire questi temi, a partire dal 18 gennaio 2021, Slow Food vi guida in un viaggio di sei settimane, con la sfida On My Plate, un percorso per esplorare viaggio che il cibo deve percorrere per arrivare alle nostre tavole, attraverso attività online che possano aiutarci ad ampliare le nostre possibilità di scelta e tutti insieme cambiare (in meglio) il sistema di produzione del cibo.

Lo faremo approfondendo i pilastri di Slow Food del buono pulito e giusto. L’obiettivo è condividere strumenti e informazioni con la nostra comunità globale che ci aiutino a capire come funziona il nostro sistema alimentare e a unirci alla lotta globale per un sistema alimentare migliore.

Scopri altri format